Posizione corrente:

Prosecuzione PREMIO LIONS


Data di termine: 09.05.2017
Importo: 398€


Perder la vista al Liceo per la maggior parte delle persone avrebbe potuto significare fine di ogni sogno e di ogni attività. Per Massimo Morelli invece, paradossalmente, è stato l’inizio di una fantastica avventura che l’ha portato sulle cattedre più importanti anche oltre oceano sino al PREMIO LIONS del Lions Club Livorno Host.

Diplomato, infatti, al Liceo Classico e poi laureato con lode all’Università Bocconi di Milano con relatore Mario Monti, all’Università di Pavia ed alla famosa Harvard in USA, dal 1997 svolge intensa attività di docente in USA (Iowa State, Minnesota, Princeton, Ohio State, Columbia di New York) ed in Italia (Istituto Universitario Europeo e Bocconi di Milano).  Autore di numerose pubblicazioni nei settori dell’Economia politica, della Governance istituzionale, dell’Economia dello sviluppo e delle Relazioni Internazionali su diverse riviste internazionali e di monografie, è stato destinatario di numerosi premi e riconoscimenti a partire dal 2000 fra cui, secondo livornese dopo Azeglio Ciampi, nel 2008 anche la Canaviglia del Comune di Livorno.

Queste le motivazioni per cui è stato riconosciuto degno del 40° PREMIO LIONS che il Lions Club Livorno Host dal 1959 consegna a livornesi di prestigio fra cui il pittore Natali il naturalista Razzauti, il poeta Caproni, lo schermidore Aldo Montano, lo storico Diaz, il cantante lirico Masini, il presidente della Repubblica Ciampi, lo scrittore Coccioli, il vescovo Ablondi ed il rabbino Toaff, il regista  Virzì ed il giornalista Santini.

La consegna è avvenuta il 9 mggio alla presenza del Governatore LIONS della Toscana Antonino Poma, del vescovo Mons. Giusti, di rappresentanti del Prefetto (Parascandola) e del sindaco (assessore Morini) e del direttore del Tirreno.